Portale Istituzionale del Comune di Cancellara (PZ)

Tu sei qui: Home arrow Tutte le Notizie arrow Amministrazione comunale arrow Il Castello di Cancellara è sede della Sezione Regione Basilicata dell'Istituto Italiano Castelli
  • Diminuisci il carattere
  • Carattere di default
  • Aumenta il carattere

Il Castello di Cancellara è sede della Sezione Regione Basilicata dell'Istituto Italiano Castelli
PDF Stampa E-mail

Con Delibera di Giunta Comunale n° 20 del 15 aprile 2014 il Comune di Cancellara ha aderito in qualità di socio collettivo all'Istituto Italiano Castelli http://www.castit.it/ ed ha approvato l'istituzione della Sede Regionale dell'Istituto all'interno del Castello Medioevale.

L'Istituto è una ONLUS riconosciuta dal MiBAC nel 1991 ed eretta a Ente Morale, associato a un organismo europeo patrocinato dell'Unesco, ora Europa Nostra-Internationales Burgen Institut.

Svolge la sua attività essenzialmente su quattro fronti: 1.Lo studio storico, archeologico e artistico dei castelli e dei monumenti fortificati. 2.La loro salvaguardia e conservazione. 3. L'inserimento delle architetture fortificate nel ciclo attivo della vita moderna.Si tratta infatti di mettere a disposizione della comunità i beni consentendone una fruizione il più possibile ampia, diffusa e rispettosa. Essa comporta molteplici attività. Tra queste, l'identificazione dei luoghi o delle entità castellane, allo scopo di inserirli nell'attività pianificatoria riguardante il territorio; l'opera di restauro delle architetture, effettuata secondo la teoria scientifica più aggiornata; il reperimento dei mezzi necessari all'attuazione dei programmi di riuso e rivitalizzazione. 4.La sensibilizzazione scientifica e turistica dell'opinione pubblica. L'Istituto svolge perciò un'intensa azione sociale e di propaganda tendente ad incrementare quantitativamente e qualitativamente la partecipazione alle sue attività di enti pubblici e privati e a diffondere in strati sempre più larghi della popolazione la conoscenza, l'apprezzamento e la volontà di tutela delle architetture fortificate.

La sezione lucana opera in stretta collaborazione con l'IBAM-CNR e con la Facoltà di Architettura dell'Università di Basilicata e porta avanti azioni in linea con lo statuto nazionale organizzando giornate di studio, visite guidate o aperture straordinarie di strutture dal notevole pregio e rilevanza storica (Melfi, Lagopesole, Valsinni, Pietrapertosa, ecc…) e, soprattutto, sostenendo e sensibilizzando scientificamente il patrimonio fortificato lucano. Per quest'anno si prevede un programma fitto di appuntamenti, tra cui l'inaugurazione della nuova Sede della sezione della Basilicata dell'Istituto Italiano dei Castelli (IIC) nel Castello di Cancellara, che, riaprirà eccezionalmente i suoi battenti dopo il primo parziale restauro, cui farà seguito un Convegno durante il quale saranno approfonditi i diversi fondamentali aspetti dello studio dell'architettura fortificata lucana.

 
< Prec.   Pros. >

Versioni accessibili